Dic 8

ULISSE O IL CORAGGIO DI ASSUMERE IL PROPRIO DESTINO di Moni Ovadia - con Moni Ovadia, Stefano Albarello: canto e qanûn e Maurizio Dehò: violarda


Aggiungi al tuo calendario 2019-12-08 21:00:00 2019-12-08 23:00:00 Europe/Rome ULISSE O IL CORAGGIO DI ASSUMERE IL PROPRIO DESTINO di Moni Ovadia - con Moni Ovadia, Stefano Albarello: canto e qanûn e Maurizio Dehò: violarda

Lectura Dantis – canto XXVI dell’Inferno -  con musiche dal vivo di tradizione greco-ottomana

- cultura.istruzione@comune.brentonico.tn.it

Lectura Dantis – canto XXVI dell’Inferno -  con musiche dal vivo di tradizione greco-ottomana

Dove Brentonico, teatro Monte Baldo

Quando domenica 8 dicembre 2019

Orario ore 21.00

Costi ingresso euro 10

Come arrivare

Moni Ovadia, grande intellettuale contemporaneo che ha sempre avuto come filo conduttore dei suoi spettacoli e della sua vastissima produzione discografica e libraria la tradizione composita e sfaccettata, il "vagabondaggio culturale e reale" proprio del popolo ebraico e della figura dell’esiliato in genere si confronta con il canto XXVI dell’inferno Dantesco in cui emerge la figura di Ulisse.

Un Ulisse che nella “Divina Commedia” chiama i compagni "fratelli" e li incita ad interrogarsi sul senso della vita e a non privarsi nell'ultima parte dell'esistenza della possibilità di continuare a conoscere.

Una  grande lezione di consapevolezza e un richiamo a quei valori che distinguono gli esseri umani dalle bestie.

a cura del Comune di Brentonico - Assessorato alla Cultura, in collaborazione con il Coordinamento Teatrale Trentino

Vendita biglietti: sul sito www.primiallaprima.it   e presso le Casse Rurali del Trentino. La sera dello spettacolo alla cassa del teatro.

Informazioni: Biblioteca comunale tel. 0464 394027 - 395059

© 2019 OpenAgenda - realizzato da OpenContent con OpenPA